“Tra i piaceri della vita,

solo all’amore la musica è seconda.

     Ma l’amore stesso è Musica”.

                A.Puskin

Gloria Fumi, flautista

Nata nel 1994, si diploma col massimo dei voti presso il Conservatorio di Como, da poco compiuti 19 anni. Segnalata tra i semifinalisti della rassegna “Migliori diplomati d’Italia Castrocaro”, è risultata vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali. Collabora con diverse orchestre suonando sia in Italia che all’estero, in particolare con l’OFI (Orchestra Filarmonica Italiana), i Pomeriggi Musicali di Milano, i Musici di Parma. Nel 2016 risulta idonea all’Arena di Verona, mentre nel 2017 risulta idonea ai Pomeriggi Musicali di Milano. Affianca all’attività di concertista quella di compositrice e di insegnante in scuole secondarie di primo grado musicali, dopo aver ottenuto l’abilitazione all’insegnamento con votazione 100/100 e dopo essere risultata idonea al concorso a cattedra 2016. Ottiene il ruolo statale a soli 23 anni. Questo traguardo le porta un articolo dedicato sul “Corriere della Sera” (cronaca di Milano) e una breve intervista all’interno del programma “Miracolo Italiano” di Radio2 RAI condotto da Laura Piazzi e Fabio Canino. Iscritta alla SIAE, nel febbraio 2016 è uscito il suo primo CD di composizioni inedite comprendente 18 tracce, dal titolo “The first river”. Nel marzo 2017 si laurea in flauto con 110 lode e menzione per la qualità del percorso di studi effettuato, presso il Conservatorio “G.Verdi” di Como, nella classe del M° Maurizio Saletti.

Nato nel 1990, si avvicina allo studio della musica all’età di 15 anni studiando pianoforte con il Maestro Francesco Sacchi. Ha ricoperto l’incarico di organista ufficiale nelle parrocchie di Lecco, Oggiono e Annone. Ha studiato con il Maestro Michele Santomassimo e con il Maestro Daniela Cattaneo.
Iscritto alla SIAE, nel settembre 2016 ha fondato con la flautista Gloria Fumi il “Duo Gemma”; con tale formazione i due musicisti eseguono musica classica ma anche musica da film, musica leggera, trascrizioni varie e anche composizioni inedite scritte da loro. Si è esibito con questa formazione al Teatro Filodrammatici di Cremona, al Teatro Nuovo di Milano (con l’Orchestra “Musica in Scena”), all’aeroporto Malpensa di Milano, e in numerose chiese del territorio della Brianza. Appuntamento fisso da ormai un po’ di anni è allietare con la musica i pazienti malati terminali, in collaborazione con l’Associazione Siro Mauro per le cure palliative in provincia di Sondrio. Nel febbraio 2018 è stato protagonista con il “Duo Gemma” ad un convegno sull’innovazione al Palazzo delle Stelline a Milano, evento patrocinato dalla Commissione Europea.

Federico Frigerio, pianista e organista

Nato nel 1990, si avvicina allo studio della musica all’età di 15 anni studiando pianoforte con il Maestro Francesco Sacchi. Ha ricoperto l’incarico di organista ufficiale nelle parrocchie di Lecco, Oggiono e Annone. Ha studiato con il Maestro Michele Santomassimo e con il Maestro Daniela Cattaneo.
Iscritto alla SIAE, nel settembre 2016 ha fondato con la flautista Gloria Fumi il “Duo Gemma”; con tale formazione i due musicisti eseguono musica classica ma anche musica da film, musica leggera, trascrizioni varie e anche composizioni inedite scritte da loro. Si è esibito con questa formazione al Teatro Filodrammatici di Cremona, al Teatro Nuovo di Milano (con l’Orchestra “Musica in Scena”), all’aeroporto Malpensa di Milano, e in numerose chiese del territorio della Brianza. Appuntamento fisso da ormai un po’ di anni è allietare con la musica i pazienti malati terminali, in collaborazione con l’Associazione Siro Mauro per le cure palliative in provincia di Sondrio. Nel febbraio 2018 è stato protagonista con il “Duo Gemma” ad un convegno sull’innovazione al Palazzo delle Stelline a Milano, evento patrocinato dalla Commissione Europea.